Menu

Come conoscere gay online

Ragazzi gayDa quando ho creato questo blog per raccontare la mia esperienza con il mondo del dating, mi è stato chiesto più volte di parlare anche delle varie opportunità per la comunità LGBT (in tanti mi avete chiesto consigli sui migliori siti, app e chat per conoscere gay).

Ho già parlato in maniera approfondita dei migliori siti di incontri gay, pertanto oggi voglio trattare l'argomento in maniera un po' più generale, presentandovi oltre ai siti, anche le app più famose e le chat più efficaci. App, siti e chat si differenziano per il target a cui si rivolgono, per le modalità d'uso e per i servizi offerti.

Migliori chat gay senza registrazione

Le classiche chat senza registrazione vengono spesso giudicate obsolete, perché non consentono la creazione di un profilo con foto e bio, non offrono filtri di ricerca e non dispongono della geolocalizzazione, ma la verità è che nonostante i loro limiti, sono ancora oggi la migliore soluzione per chi vuole restare anonimo! Per utilizzarle infatti non serve inserire dati personali. Non serve il nome, non serve una email e nemmeno un numero di telefono. Insomma, potrete entrare senza che nessuno lo saprà mai...

Per queste caratteristiche, io le consiglio soprattutto ai ragazzi giovani che non hanno ancora fatto coming out. Vediamo nel dettaglio quali sono le chat per gay più famose e frequentate.

1 - 5Chat

E' la chat senza registrazione più famosa e visitata in Italia. Dispone di 5 canali diversi, di cui il più famoso è il canale "Sex". Uno dei cinque è interamente dedicato a Gay, pertanto non posso non includerlo nella mia lista. 5chat è usata da chi vuole chattare con sconosciuti in maniera anonima e trasgredire un po' alla routine quotidiana. Infatti è una delle community più famose in cui dedicarsi al sexting, ovvero il sesso in chat.

Il funzionamento è semplicissimo (ed è in pratica uguale per tutte la chat di questo tipo). Basta entrare sul sito, selezionare il canale di interesse, scegliere un nickname di fantasia ed accedere. Troverete un elenco di persone con cui parlare e potrete scrivere nella chat generale, oppure avviare chat private con i vari utenti.

All'interno della chat privata si possono mandare foto hot e note vocali, ed è anche possibile avviare una videochiamata. Seppur il sito non nasca con questo scopo, ogni tanto si riesce anche ad organizzare un appuntamento dal vivo. Tuttavia, considerando che la chat non offre geolocalizzazione, non si può certo dire che 5chat sia il sito migliore per incontrare persone.

2 - Digichat

Se parliamo di Chat Gay, Digichat è la regina incontrastata! Seppur meno grande di 5chat, rappresenta la community gay più affiatata. Il canale gay di Digichat è più frequentato di quello presente su 5chat, pertanto la chat generale funziona in pratica come una vera e propria bacheca di annunci. Essendoci migliaia di utenti collegati contemporaneamente, potrete facilmente lasciare un annuncio nella chat generale ed essere contattati da persone che vivono non troppo lontano.

Ma ovviamente potrete anche chattare singolarmente con gli utenti online beneficiando sempre di tutti i servizi principali, come l'invio di foto e note vocali, e ovviamente anche le chiamate e videochiamate.

3 - Gay-chat.it

Questa è un'alternativa più recente e meno famosa, ma che racchiude in se le migliori caratteristiche delle due chat precedenti. Si tratta infatti di una chat interamente dedicata ai gay (quindi con una ottima community molto attiva), ma che offre anche un canale hot per il sexting omosessuale.

Anche questo sito è libera e gratuito, qui potrete lasciare degli annunci nella chat generale oppure avviare sessioni di sesso in chat con gli utenti online. Potrete mandare foto di nudi integrali, messaggi audio bollenti, avviare videochiamate e chiamate vocali.

4 - Chatgayitalia

Infine vi propongo un'ultima chat interessante seppur più piccola rispetto alle altre di cui ho già parlato.
ChatGayItalia ha dalla sua parte una grafica estremamente semplice capace di mettere a proprio agio anche il meno avvezzo a questo mondo.

Rispetto alle altre chat, è monocanale, significa che non dovrete scegliere fra varie stanze e che gli utenti sono tutti concentrati in unico ambiente virtuale. Questo rende divertenti e dinamiche le conversazioni. In generale l'ambiente è un più amichevole e meno incentrato sul "sesso". Quindi possiamo dire che è una soluzione migliore soprattutto per chi vuole fare amicizia o sta cercando un po' di intrattenimento classico, senza avere per forza un "doppio fine" di natura sessuale.

  • Punto di forza principale: grafica semplice e senza fronzoli, ottima per fare amicizia
  • Visita la chat

Migliori app per gay

Le app per gay vanno per la maggiore. Sono sicuramente la soluzione più utilizzata in tutta Italia. Si basano per lo più sulla tecnologia della geolocalizzazione, questo significa che favoriscono incontri fra persone vicine tra loro.

Se state cercando sesso veloce, potete scaricare gratuitamente una di queste applicazioni e trovare facilmente un partner oggi stesso. Il problema di queste app è che richiedono l'inserimento di svariati dati personali (nome, cognome, numero di telefono o collegamento all'account facebook, posizione). Questo significa che non possono garantire privacy/anonimato.

Le app possono essere utilizzate gratuitamente, ma offrono anche delle funzionalità aggiuntive a pagamento (ad esempio dei boost di visibilità). Un altro aspetto un po' negativo è che si basano totalmente sull'aspetto fisico, questo significa che chi è bruttino può fare molta fatica a trovare un partner.

Vediamo nel dettaglio le due app più famose.

1 - Tinder

Non servono grandi presentazioni, è un'app utilizzata in tutto il mondo da milioni di persone. Per usarla dovete scaricarla sul vostro smartphone e inserire i vostri dati per la registrazione. Per autenticarvi dovrete collegare il vostro account Facebook, oppure il vostro numero di telefono. Questo è sicuramente il principale svantaggio di Tinder, e più in generale della app di questo tipo.

Una volta entrati potrete compilare il vostro profilo inserendo foto e descrizione e specificare il vostro orientamento sessuale, in questo modo vi saranno mostrati profili a breve distanza dal luogo in cui vi trovate.
Ogni volta che viene mostrato un profilo potete scartarlo oppure mettere un link. Non appena due persone si mettono il link reciprocamente, viene abilitata la chat ed è possibile organizzare un incontro.

L'app si può usare gratis, ma ci sono anche delle funzionalità extra acquistabili a pagamento. Ad esempio dei boost di visibilità o la possibilità di inviare dei "mi piace prioritari" che vi danno maggiori probabilità di fare "match" con qualcuno di vostro interesse.

  • Punto di forza principale: buona per incontri occasionali (se non ti interessa rimanere anonimo)
  • Scarica l'App

2 - Grindr

In poche parole è la versione Gay di Tinder. Infatti funziona in maniera praticamente identica, con l'unica differenza che tutti gli utenti iscritti sono omosessuali. Questo rende la community ancora più veloce e vivibile. Tutti gli iscritti sono lì per scopare. E vogliono solo trovare qualcuno velocemente.

Se cercate sesso occasionale è perfetta. Ma dovete sempre tenere conto del fatto che non può essere usata in maniera anonima e che si bassa fondamentalmente sulla reciproca attrazione fisica (quindi se siete bruttini, incontrerete qualche difficoltà...). Infine è praticamente impossibile trovare una relazione su questi siti.

  • Punto di forza principale: buona per incontri occasionali (se non ti interessa rimanere anonimo)
  • Scarica l'App

Migliori siti di incontri per gay

E arriviamo infine ai siti di incontri, che a mio avviso sono la soluzione migliore, in quanto rappresentano una sorta di via di mezzo fra le chat e le app. I siti di incontri consentono la creazione di un profilo, la ricerca di partner tramite filtri avanzati, la possibilità di disattivare la geolocalizzazione e di impostare vari livelli di privacy per la pubblicazione delle foto.

Garantiscono massima riservatezza e anonimato e soprattutto vi permettono di trovare sia sesso occasionale sia relazioni serie a seconda delle vostre necessità.
Solitamente sono a pagamento, ma offrono registrazione gratuita e vi consentono di fare delle prove del servizio senza spendere un euro.

Come detto ho già affrontato in maniera approfondita l'argomento, pertanto ritengo inutile riportare in questo articolo i dettagli sui siti che ho provato, piuttosto vi invito ad approfondire tutto nella classifica dei migliori siti di incontri gay. Prima però date un'occhiata alla tabella comparativa di seguito, che mette a confronto siti come Gaysgodating, Gaystryst e Buddygays con le app e le chat di cui vi ho parlato.

Tabella comparativa

Nome Tipologia Registrazione Tipo Servizio Geolocalizzazione Anonimato garantito
Grindr App Si Gratuito con funzionalità a pagamento Si No
Tinder App Si Gratuito con funzionalità a pagamento Si No
Gay.5Chat.it Chat No gratuito No Si
Gay.Digichat.it Chat No gratuito No Si
Gay-chat.it Chat No gratuito No Si
Chatgayitalia.it Chat No gratuito No Si
Gaysgodating Sito di Incontri Si a pagamento con prova gratuita attivabile/disattivabile a piacimento Si
Gaystryst Sito di Incontri Si a pagamento con prova gratuita attivabile/disattivabile a piacimento Si
Buddygays Sito di Incontri Si a pagamento con prova gratuita attivabile/disattivabile a piacimento Si