Menu

9 consigli pratici per conoscere persone online e superare lo scetticismo

Mi capita sempre più spesso, specie dopo che la pandemia ha ridotto (talvolta azzerato) i contatti umani, che amici e conoscenti mi chiedano come si fa a conoscere persone online. Dai su, davvero ancora c'è tutto questo scetticismo o addirittura questa repulsione nei confronti dell'online dating? Giusto per darvi un'idea di quanto sia giurassico un approccio così negativo, ecco qualche numero:

  • una relazione su 3 nasce online, su social network, app o siti di dating;
  • in Italia, 8,9 milioni di persone usano questi strumenti per cercare un partner (fisso o occasionale);
  • i matrimoni che nascono online statisticamente sono più solidi e duraturi;
  • nel 2020 il settore è cresciuto del 37%.

Solo numeri? No no, questi numeri sono lo specchio della nuova società, una società sempre più proiettata all'interfaccia web, che per strada cammina a testa bassa per alzarla solo di fronte a uno schermo fra le mura di una stanza. Magari dopo essersi fatti belli.
In tutta onestà, quindi, quando mi viene chiesto "come conosco persone online", la risposta che darei di getto è "lanciati, cavolo!". Ma non tutti hanno un'attitudine disinvolta, ed evidentemente molti non conoscono proprio le dinamiche pratiche.
Ecco allora una guida pratica e facilissima per approcciarsi al dating online, che sia tratti di trovare l'amore, incontri occasionali o semplicemente farsi nuovi amici!

1 - Definisci il target

Quanti anni hai? O meglio, quanti anni vuoi che abbiano le persone che stai cercando? Teen, giovani, over40, over 50, ... per ogni target, c'è una piattaforma adatta, o quantomeno una più consigliata di altre. Stesso discorso vale per altre caratteristiche: single, divorziato, laureato, trasgressivo... magari sposato (se cerchi una scappatella, non c'è target migliore). Anche in questo caso, per ogni categoria c'è un sito adatto.
Potrai dire "eh si, ma se cerco solo fra i laureati, la cerchia si restringe un sacco...". Vero, verissimo. Meno male aggiungerei! Qui entriamo nel marketing: più è profilato il target, più è facile ottenere un match. Se sai che ami mangiare pesce, non cercherai "ristoranti vicini", ma piuttosto "ristoranti di pesce vicini". Il concetto è lo stesso, si tratta di perdere meno tempo, e magari meno soldi.

2 - Definisci l'obiettivo

Il concetto è simile al precedente, complementare. Una volta definito il target (over 40, laureati, ...), chiarisci (con te stesso in primis) cosa vuoi ottenere, qual è il tuo obiettivo. E sii sincero con te stesso, dai, senza alcuna vergogna o inutili ostacoli morali. Qui si tratta di spendere soldi se non l'avessi ancora capito, quindi non perdete tempo e non prenderti in giro da solo, che ce ne sono già tanti che vorranno farlo.
Cerchi l'amore? Cerchi un flirt senza impegno? Cerchi incontri extraconiugali, scopamici, scambisti, ...? Ancora una volta, per ciascun obiettivo ci sono le piattaforme giuste. Un esempio? Se cerchi l'amore, Be2 è un sito molto serio, ma non va bene se cerchi solo avventure di una notte (in questo caso, dai un'occhiata a questo). Ancora, se sei un over50, single o divorziato che vuole rimettersi in gioco, singles50 è la community perfetta per te.
Insomma, questo giusto per farti capire che restringere il campo è una cosa positiva, è meglio che sparare nel mucchio.

3 - Scegli la piattaforma, app o sito giusto

Come vedi, tendo sempre ad anticipare l'argomento nel punto precedente. Ma a prescindere dai consigli specifici che ho accennato sopra, un valido alleato in questo caso, anzi, la migliore soluzione, è quella dei siti di comparazione. Sono nati per questo, nascono per questo. Sono frutto di test, recensioni, esperienze reali. Anche nel mio caso, come potete vedere ho provato personalmente tutti i siti che ho messo in comparazione (e alcuni li sconsiglio proprio infatti). Ma la verità è che quasi mai un sito va bene tutti e viceversa, dipende sempre da target e obiettivo. Ma definiti questi due, allora la cosa migliore da fare è dare un'occhiata alla tabella comparativa e poi leggere i test e le recensioni dei siti o delle app che credi facciano al caso tuo.
Ah, ti anticipo anche questo: se hai intenzione di scegliere il sito solo se è gratis... ascoltami, lascia perdere. Non troverai mai un buon sito per incontri gratuito, fidati. Chi non paga, non ha interesse, e troverai solo flotte di scammers o profili abbandonati, o magari qualche ragazzino che non ha niente da fare e si diverte a prendere per il culo qualche povero malcapitato. Lascia perdere, piuttosto scegli bene e fai un piccolo investimento, parliamo di cifre abbordabilissime per tutti, meno di un caffè al giorno.

4 - Crea un profilo ben curato

Ok, adesso ci sei. Hai scelto il target, l'obiettivo, e la piattaforma di incontri. Attenzione, questa regola vale anche se stai usando un comunissimo social network come Instagram o Facebook!
Cerca di compilare ogni campo, dedicagli del tempo, non essere frettoloso. Dannazione vuoi o non vuoi raggiungere il tuo obiettivo? Il minimo che tu possa fare è dedicare del tempo alla cosa!

Scrivi una descrizione simpatica, onesta, sforzati di non essere banale.
"Ciao, sono Mario, ho 40 anni. Sono solare e cerco qualcuno che mi apprezzi per quello che sono".
Dai, sul serio? Ti prego... è il festival delle banalità! Sfrutta intanto tutti i caratteri che hai a disposizione, dì qualcosa che non sia scontato, usa formule che non usano tutti (devo ancora trovare qualcuno che non sia "solare"). Se proprio non ce la fai, fatti aiutare da un amico bravo a scrivere, ma sii simpatico, o misterioso, o affascinante. Tutto, ma non anonimo!

Scegli le foto con cura. Ti prego, non ti stai candidando a sindaco o consigliere comunale, evita certe foto da manifesto elettorale! Un consiglio? Se hai un cane o un animale domestico, vai sul sicuro con quelle! Già questa cosa da sola è un rompighiaccio infallibile!

5 - Armati di pazienza

Se parti con l'aspettativa di trovare la donna della tua vita (o la scopata della tua vita) dopo il primo approccio, ascolta me... lascia perdere. Ancora una volta, a meno che tu non sia lo scapolo più ambito del mondo, il percorso per raggiungere il risultato può essere anche lungo. Non parliamo mica di anni, ma poi tutto dipende da quanto tempo ci dedichi. Ritagliati ogni giorno almeno 1-2 ore, cerca anche di cambiare fasce orarie se puoi farlo, in modo da trovare diverse categorie di persone. Ma no, non puoi pensare che iscriversi su un sito di incontri sia come strofinare la lampada magica di Aladino!

Poi è chiaro, le variabili in gioco sono tante, quindi anche le tempistiche dipendono da queste: quanto è specifico il sito che hai scelto, quanto tempo gli dedichi ogni giorno, ovviamente anche quanto sei desiderabile tu, inutile nascondersi. Ma la parola d'ordine è non arrendersi dopo le prime delusioni. Metti in conto decine di messaggi non risposti, perché parliamo di community con milioni di iscritti, in cui girano ogni secondo milioni di messaggi... è chiaro che una parte resterà non risposta, o addirittura non letta. Se a questo aggiungi che la maggior parte di questi messaggi viene inviata dagli uomini alle donne e non viceversa, allora forse ti è più chiara la questione. Il rapporto è 1 a 100, vuol dire che per ogni messaggio che ricevi tu, una donna ne ha già ricevuti 100... Ora è chiaro perché devi avere pazienza e perseveranza?

6 - Sii onesto

Qual è il tuo obiettivo? Sii sincero, almeno con te stesso. Voglio dire che se il tuo obiettivo è, passami l'espressione schietta, farti una pippa davanti a uno schermo, allora caro mio, ci sono metodi molto più veloci e divertenti, e puoi anche andare in una chat libera senza registrazione e spacciarti per chi vuoi.
Ma se il tuo obiettivo finale è la conoscenza, l'incontro, sia esso per sesso occasionale o per instaurare una relazione duratura, allora come puoi pensare di mentire?
Le ragioni per non farlo sono tante, ma fondamentalmente sono riconducibili a 2:

  1. rischi di entrare in un vortice di menzogne dal quale non riuscirai a venire fuori, sarai beccato ancor prima di vedervi e avrai sprecato tempo e soldi;
  2. una volta di fronte, le verità verranno a galla, farai una figura di merda, e avrai sprecato tempo e soldi.

Ti parlo per esperienza. Purtroppo ne ho combinate di grosse: ho mentito sull'aspetto fisico (sull'altezza soprattutto), ho mentito anche... si, sulle dimensioni... e no, non è andata bene per niente. La donna a cui avevo mentito sull'altezza, sai cosa mi ha detto quando ci siamo incontrati? "Potevi dirmelo, almeno non avrei messo i tacchi". Duro colpo. Ovviamente la serata è stata breve, e lei è sparita subito dopo. Riguardo all'altra menzogna, guarda, mi risparmio l'umiliazione del racconto, puoi anche immaginare da solo.

So cosa stai pensando, che qualche menzogna sicuramente aiuta ad arrivare prima al risultato... ma ti sbagli, credimi! Forse aiuta ad avvicinarti prima, ma al risultato non ci arrivi, mai. E' come se ad una corsa di formula1 il pilota decide di non cambiare mai le gomme... certo, all'inizio accumula un vantaggio notevole, ma poi le gomme scoppiano, e lui non arriva neppure al traguardo... e magari sbanda pure e si fa male! Ascoltami, lascia perdere!

7 - Non essere troppo timido, ma neppure ingenuo

Inizialmente il dating online è nato soprattutto per chi non riusciva a superare la timidezza del primo approccio vis a vis... ma se dobbiamo superare la timidezza anche qui, e cavolo su, siamo messi male! Sai qual è il gigantesco vantaggio dei siti di incontri? Che, per l'appunto, sono siti di incontri! Insomma, non c'è il rischio di sentirsi dire "hey, che vuoi, sono qui con il mio ragazzo, lasciami stare" o "voglio passare una serata tranquilla, non mi interessa". Se sei qui, lo scopo è solo uno, ed è quello dichiarato dal sito: conoscere persone, trovare l'amore, trovare la scappatella. Quindi non c'è alcun motivo per essere timidi! Si, ti beccherai molti no, molti messaggi non avranno risposta, e allora? Ti rendi conto della incredibile opportunità che hai? Parliamo della possibilità di contattare e presentarti a milioni di persone, comodamente da casa. Che diavolo aspetti!?

Occhio però a non cadere nella trappola opposta... l'ingenuità. Come ho fatto io le prime volte. Un sacco di ragazze sembravano mostrare un interesse notevole, e devo dire anche che andavano al sodo molto in fretta... Lì per lì pensavo "be', se sono qui, è perché cercano proprio questo... che c'è di male?"... sai cosa c'è di male? Mi ero dimenticato come funziona il mondo. No caro mio, i rapporti di forza tra uomo e donna saranno sempre gli stessi! Invertirli è possibile solo se sei ricco, bello da morire e ti chiamano John Holmes. Ma anche in quel caso, non è detto. E infatti, mi hanno fottuto. Alcune mi mandavano link per chattare su altri siti che poi erano truffe, altre si scoprivano essere escort che vendevano sesso a pagamento, altre ancora scammers che chiedevano soldi per venire in Italia... insomma, sempre piedi per terra, buon senso e lucidità!

8 - Passa dalla chat alla webcam

Bene, se sei qui vuol dire che ci sono già stati i primi approcci, che avete scambiato parecchi messaggi e che c'è un certo interesse reciproco. Lei è bella, disinvolta, loquace... ne sei proprio sicuro? Non pensi che prima di lanciarti in un invito a cena, potrebbe essere intelligente un approccio intermedio? Dimmi un po', riflettici su... quali motivi potrebbero esserci per dire di no? Su, dimmene uno! Se non sei pronto per un incontro in webcam, perché mai dovresti esserlo per vedervi dal vivo? E ti prego... non cascare nella bugia più scema del mondo: "non ho la webcam". Sul serio? E sei iscritta su un sito di incontri... e magari non hai neppure uno smartphone! Dai su... fidati, non c'è nessun motivo per dire di no. Anzi, uno c'è: sta mentendo.

Se invece è d'accordo, ascolta un consiglio preziosissimo: fissate un appuntamento, ma che sia breve! Definiscilo fin da subito, 15 o 20 minuti saranno più che sufficienti per un primo approccio. Sai perché? Vi eviterete un sacco di imbarazzo... A me è capitato che una volta di fronte sullo schermo, dopo i primi convenevoli... insomma, non ci fosse molto da dire. Silenzi imbarazzanti, frasi di rito... e così finisce la magia, abbiamo rovinato tutto. Si, perché poi non è stato facile neppure riprendere a chattare tale era l'imbarazzo. L'incontro in webcam era stato un totale fallimento. Ascoltami, anche se credi di essere un chiacchierone, non significa niente... dalla parte opposta potrebbe non essere gradito, e non è neppure facile manifestarlo. 20 minuti al massimo, e se va bene... ne fissate un'altra più lunga per l'indomani, no?

9 - Preparati alle sorprese

Ed eccoci alla fine, o all'inizio se tutto va bene :)
Partiamo dai consigli scontati ma che faresti sempre bene a considerare: il primo appuntamento dal vivo sempre in un luogo pubblico. Bar, ristorante, centri commerciali, ovunque ma non subito in un'area di sosta dell'autostrada o, peggio, a casa sua. Magari pensi che vi sentite ormai da settimane, mesi, ti fidi di lei, non c'è alcun sospetto... ok, e se sbagli? Ascoltami, queste sono regole non scritte che conoscono tutti. Non ti insospettisce il fatto che lei non si preoccupi? Cos'è, fiducia? Dai, cerca di smetterla, non sei un'innamorato di 16 anni che non riesce a resistere alla pulsioni. E neppure lei. Ok, hai ragione, e c'è tutta la buona fede del mondo. Ma magari, mettila alla prova un'altra volta, non al primo appuntamento. E magari neanche al secondo.
Lo so, è brutto da dire, però spesso queste truffe sono ben congeniate, e l'innamoramento o la "fiducia" sono proprio i presupposti di questo genere di truffe. Ti prego, non essere ingenuo.
Se l'incontro è per sesso occasionale? Fidati, vale la stessa regola. Prima di andare a scopare a casa sua, organizzate un incontro in pubblico. Segreto, certo... fissate il luogo dell'incontro, ma scegliete tavolini distanti, o magari sedete al bancone del bar lanciandovi sguardi eccitanti... scopritevi poco a poco, magari finirete a spogliarvi nel bagno del locale!

Detto questo... si, preparati alle sorprese. Specialmente se non hai seguito il mio consiglio precedente (webcam prima che dal vivo), potresti restare... come dire... sorpreso. Magari le foto erano di qualche anno fa, magari nelle foto aveva le lentine, e magari nel frattempo qualche chiletto, sai... le feste... Insomma, mettile in conto queste cose, i casi in cui le aspettative vengono rispettate sono pochi, e sono zero quelli in cui vengono superate!
Preparati quindi a gestirle bene. Evita di metterla in imbarazzo, è scortese e nessuno se lo merita. Pensa se lo facesse lei con te... Sii sempre carino, rispettala, falla sentire a suo agio, anche se poi magari deciderai di passare e non andare oltre... concedetevi un bell'appuntamento. Perché? Be', perché potresti scoprire che al di là della delusione per l'aspettativa "fisica", c'è tanto da scoprire intimamente. Magari scopri una persona che ok, ha qualche chilo in più, ma una dolcezza che non conoscevi, la capacità di ascoltare che cercavi... la chimica può scattare anche se non c'è una scintilla sessuale, e questa può anche venire dopo.
Certo, se in foto era Belen e dal vivo è Platinette... e vabè, scappa!