Menu

Come funzionano i siti di incontri? Ti dico tutto quello che so!

siti di incontriCirca 10 anni fa, mentre ero seduto in un bar a pensare ai fatti miei, ho visto una scena che mi ha scioccato. C'era una bella ragazza accanto a me che avrebbe potuto rimorchiare chiunque all'interno del locale semplicemente lanciando un'occhiata o un sorriso, ma lei, piuttosto che interagire alla vecchia maniera, ha preferito tirare fuori il telefono dalla borsa, aprire un'app di incontri e cominciare a scrollare i profili vicini.

In quella circostanza ho aperto gli occhi su quanto è cambiato il mondo delle relazioni. Un tempo le app di incontri erano una cosa "da sfigati", ma oggi sono la normalità!
Ma come funziona il mondo del dating online? Qual è il sito di incontri migliore e quanto costa iscriversi? Quante coppie nascono online al giorno d'oggi?

Chi mi legge su questo blog sa che negli ultimi anni sono diventato un vero esperto del settore. In pratica ho provato ogni sito di incontri disponibile, dalle app super famose come Tinder o Grindr, fino ai siti più spinti frequentati da scambisti, feticisti e amanti del bondage. Ho speso un po' di soldi, sono stato anche truffato un paio di volte, ma nel frattempo ho incontrato centinaia di donne. Insomma, io parlo a ragion veduta, ed oggi voglio raccontarti tutto quello che so sui siti di incontri...

Perché uomini e donne vanno sui siti di incontri?

In passato esistevano soltanto "siti per trovare l'anima gemella" frequentati per lo più da persone timide, spesso con più di 35 anni, e in generale con scarsa o assente esperienza sessuale.

Col passare degli anni, sono sbucati fuori centinaia di siti con scopi diversi: quelli finalizzati al sesso occasionale, quelli per le relazioni extraconiugali, quelli per gli amanti del bondage, dello scambismo, ecc. Questi siti hanno suscitato l'interesse di persone di ogni età, sesso ed estrazione sociale ed hanno letteralmente mischiato le carte.

Infine, l'arrivo delle app per smartphone basate sulla geolocalizzazione, ha definitivamente sdoganato il fenomeno fino al punto in cui siamo oggi. I più giovani in pratica, rimorchiano solo con questi strumenti, e non saprebbero minimamente approcciarsi all'altro sesso come si faceva in passato... (se non strusciandosi in discoteca...)

Quante persone usano siti di incontri?

In Italia si stimano almeno 9 milioni di profili attivi sui siti di incontri. Si tratta di persone che utilizzano regolarmente una piattaforma di incontri virtuali. Ovviamente i siti seri esistono ancora e sono frequentati da gente in cerca di amore. Non a caso circa il 13% delle nuove coppie si sono conosciute online!
Questo trend poi è ulteriormente aumentato come conseguenza al distanziamento sociale imposto dalla pandemia.

Quante app di incontri esistono?

Rispondere a questa domanda è praticamente impossibile. Diciamo che nel mercato italiano saranno più di 500 attualmente, ma continuano a nascerne di nuovi. Ogni sito si distingue per il target a cui è rivolto, sia in termini di orientamento sessuale (etero, gay, misti) sia per quanto riguarda lo scopo ultimo degli incontri (amore e amicizia, sesso e tradimenti, ecc.).

La cosa importante da dire però è che dal punto di vista funzionale, si possono distinguere tre grandi categorie: ovvero le app con geolocalizzazione, i siti in abbonamento e le chat senza registrazione.

App, siti e chat: quali sono le differenze?

  • App con geolocalizzazione: tra le più famose abbiamo Tinder o Grindr.
    In pratica abbinano i vari profili in base alla vicinanza e all'attrazione fisica reciproca. Essendo gratuite, non sempre c'è un vero impegno da parte degli iscritti, quindi potresti imbatterti in annunci inseriti per scherzo o annunci che sono in realtà pubblicità per altri siti web sotto mentite spoglie. Inoltre, la privacy è un problema. Chiunque può iscriversi in queste app gratuite spacciandosi per qualcun altro. Sebbene siano gratuite, offrono dei servizi extra a pagamento (es. boost di visibilità) che sono spesso indispensabili per chi non ha bella presenza.
  • Siti in abbonamento: ce ne sono molti, da quelli per trovare l'amore (Be2, Single50, Meetic, ecc.) a quelli per sesso occasionale (Senzapudore, Scopamici, OnlyFlirts, ecc.). Sebbene il costo possa sembrare uno svantaggio, questo in realtà garantisce che solo le persone davvero interessate si iscrivano. Poiché questi siti utilizzano le informazioni sulla carta di credito per elaborare i pagamenti, offrono vari sistemi di verifica dell'identità. Di solito consentono di creare il proprio profilo e sfogliare quelli altrui gratuitamente, ma non permettono il contatto fra gli utenti senza la sottoscrizione di un abbonamento (che in genere costa poche decine di euro al mese).
  • Chat gratuite: infine citiamo le chat senza registrazione, queste rappresentano una sorta di punto di partenza per chi si approccia al mondo degli incontri online. Sono completamente gratuite e soprattutto anonime, quindi sono spesso utilizzate da persone che vogliono evadere dalla routine quotidiana senza compromettere troppo la propria privacy. Si può entrare in chat con un nome fittizio e senza dover inserire alcun dato personale.

Riassumendo in breve, per chi vuole fare incontri veloci sono da preferire i siti di incontri o al massimo le app con geolocalizzazione (anche se l'esperienza con quest'ultime mi ha lasciato l'amaro in bocca). Le chat, seppur divertenti, non sono ideali per fare incontri, ma possono essere una sorta di punto di inizio per chi non ha idea di come funzioni il dating online e non vuole "esporsi troppo".

Come chattare senza registrarsi?

Le chat funzionano in maniera molto semplice. Sono completamente gratuite e anonime, inoltre non richiedono la registrazione. Vi basta scegliere una chat di vostro interesse, inventare un nickname di fantasia e iniziare a chattare con le persone online. Trovate sempre una chat generale in cui scrivono simultaneamente tutti gli utenti online e che funge da bacheca annunci (ognuno puoi scrivere dove si trova e cosa sta cercando).
Inoltre possibile avviare chat private con specifici utenti, scambiando eventualmente foto e messaggi audio, oppure avviando chiamate e videochiamate. Tra le chat più famose abbiamo 5chat, Digichat, Chat-Sex e Chatover40.it. Per maggiori informazioni su queste e altre chat interessanti, dai un'occhiata a questo articolo.


NB: Le chat sono più indicate per il sesso virtuale o il sexting. Sebbene alcune si prestino per organizzare incontri reali, non nascono propriamente per questo scopo. Quindi se non volete perdere tempo e desiderate fin da subito fare degli incontri, optate per i siti o le app.

Perché i siti sono meglio delle app?

✅ Perché scegliere i Siti ❌ Perché non scegliere le APP
Trovi siti specifici per il tuo scopo (amore, sesso, tradimenti, ecc.) Sono totalmente basate sulle apparenze e sull'aspetto fisico. Se non sei carino/a è difficilissimo rimorchiare
Offrono test della personalità per favorire il match fra utenti affini non ideale per chi cerca relazioni serie
I costi sono molto accessibili Secondo recenti studi, il 30% degli iscritti è impegnato e usa queste app senza il consenso del partner
Privacy e anonimato sono garantiti Non puoi mantenere la tua privacy e in passato hanno mostrato problemi di sicurezza
Puoi beneficiare di funzionalità speciali, filtri avanzati, chiamate e videochiamate, show in webcam e altro ancora. Se sei brutto/a probabilmente dovrai comunque pagare per avere risultati

Quanto costa iscriversi a un sito di incontri?

I prezzi sono molto accessibili. Mediamente costano dai 19 ai 29 euro al mese, ovvero poco più di un account mensile su Netflix. Inoltre moltissimi siti permettono la creazione di account di prova da 3 giorni che costano dai 3 ai 5 euro. Il pagamento avviene con carta di credito o prepagata, esattamente come per la maggior parte dei servizi in abbonamento o per gli acquisti online (Amazon, DAZN, ecc.)

Qual è il sito di incontri migliore?

Qual è il sito di incontri più sicuro? Qual è il migliore per trovare sesso facile? E invece quale scegliere per chi vuole una relazione seria? Ho creato questo blog proprio per rispondere a queste domande che mi sono state poste da tanti amici.

Negli ultimi 10 anni ho provato almeno 300 siti diversi, sia gratuiti che a pagamento, ed ho scritto svariate recensioni che potete trovare su questo sito. Ma la cosa più importante per te è che ho deciso di raggruppare i migliori siti di incontri in questa classifica!

Mi raccomando, se vuoi evitare truffe e fregature, iscriviti SOLO sui siti che ho provato in prima persona e che ti consiglio nella classifica...